Login ()

LABORATORI D’INNOVAZIONE PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE DI INSEGNANTI DI PEDAGOGIA SPECIALE E DI PERSONE CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

erasmus

Il progetto è implementato nell’ambito del Programma “Erasmus +”, Azione Chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche, Partenariati strategici per la l’Istruzione e la Formazione Professionale.

Progetto n.: 2014-1-PL01-KA202-003428

Darata: 01.09.2014-31.08.2017

Obiettivo del progetto:

Il progetto ha l’obiettivo di scambiare esperienze e buone pratiche riguardo all’organizzazione di processi educativi che utilizzino nuovi metodi educativi, creati attraverso l’applicazione di Laboratori di Innovazione alle materie formative.  L’obiettivo sarà raggiunto attraverso la creazione di nuovi laboratori presso le istituzioni partner, formando insegnanti di educazione speciale all’uso dell’I-Lab durante il processo di insegnamento, implementando le metodologie dell’I-Lab per insegnanti di educazione speciale e  persone con bisogni educativi speciali.

Partner del progetto:

  • L’Università per l’Educazione Speciale Maria Grzegorzewska, Polonia – Capofila del progetto
  • L’Istituto per le Tecnologie Sostenibili – Instituto di Ricerca Nazionale, Polonia
  • CEIPES – Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo, Italia
  • CJD Maximiliansau, Germania
  • Palacký University Olomouc, Repubblica Ceca

Descrizione delle attività programmate e del ruolo dei partner:

  • Condurre una ricerca e preparare un report sui “Bisogni organizzativi ed educativi degli insegnanti di sostegno ”, che permetterà l’adozione delle soluzioni più adeguate a rispondere ai bisogni individuati dal progetto. La ricerca verrà condotta nei paesi delle istituzioni partner.
  • Lancio di nuovi Laboratori di Innovazione. Le istituzioni partner (APS-PL, CZ, DE, IT) dedicheranno ai loro laboratori uno spazio appropriato e li organizzeranno nel rispetto dei principi dei Laboratori di Innovazione. I laboratori saranno forniti di tutte le attrezzature e i materiali necessari per lo sviluppo della creatività e per la stimolazione di un pensiero laterale.
  • Sviluppare nuove versioni di linguaggio per il Software VirtualBrainstorm (VBS), che costituisce la base del funzionamento dei Laboratori di Innovazione. Questo software fu inizialmente  creato con lo scopo di operare nei laboratori di Innovazione di  ITeE.PIB. Il software verrà reso disponibile ai partner del progetto.
  • Organizzare un training sull’amministrazione e la moderazione del software necessario alle sessioni I-Lab.
  • Sviluppare una strategia per l’utilizzo dei Laboratori di Innovazione nei processi educativi.
  • Utilizzo dei Laboratori di Innovazione in formazioni pratiche per insegnanti di educazione speciale e persone con bisogni educativi speciali.

Ruolo dei partner:

L’Università per l’Educazione Speciale Maria Grzegorzewska, Polonia – Capofila del progetto
Gestione del progetto, coordinamento e supervisione delle attività intraprese all’interno del partenariato, organizzazione e gestione della ricerca “Bisogni organizzativi ed educativi degli insegnanti di sostegno ai disabili”, lancio dell’ Innovation Lab, creazione di un sito web che funga da piattaforma di comunicazione e informazione, organizzazione di una serie di sessioni dimostrative, con il fine di presentare le opportunità offerte dall’I-Lab nel processo di insegnamento, sviluppo dello scenario dell’utilizzo dell’Innovation Lab nel processo di insegnamento, implementazione dell’I-Lab in formazioni pratiche per insegnanti di educazione speciale e persone con bisogni educativi speciali.

L’Istituto per le Tecnologie Sostenibili – Istituto di Ricerca Nazionale, Polonia
Costante supervisione e supporto al processo dei Laboratori di Innovazione e implementazione nelle pratiche dei processi di apprendimento, sviluppo di nuove versioni del software e distribuzione del software ai partner, valutazione del progetto, organizzazione e gestione di corsi di formazione per gli amministratori e i facilitatori delle sessione I-Lab e supporto al facilitare per l’organizzazione e la conduzione di sessioni I-Lab.

CEIPES – Centro Internazionale per la Promozione dell’Educazione e lo Sviluppo, Italia
CJD Maximiliansau, Germania
Palacký University Olomouc, Repubblica Ceca
Partecipazione alla ricerca “Bisogni organizzativi ed educativi degli insegnanti di sostegno ai disabili”, lancio dell’I-Lab, organizzazione di una serie di sessioni dimostrative, con il fine di presentare le opportunità offerte dall’I-Lab nel processo di insegnamento, sviluppo dello scenario dell’utilizzo dell’Innovation Lab nel processo di insegnamento, implementazione dell’I-Lab in formazioni pratiche per insegnanti di educazione speciale e persone con bisogni educativi speciali.

Risultati/prodotti attesi dal progetto:

  • Report della ricerca “Bisogni organizzativi ed educativi degli insegnanti di sostegno ai disabili”,
  • 4 nuovi Laboratori di Innovazione
  • Incrementare le qualifiche dello staff di educatori delle istituzioni partner
  • Nuove versioni di linguaggio del software VirtualBrainstorm (VBS)
  • Cicli di sessioni dimostrative per presentare le potenzialità dell’I-Lab in un processo didattico
  • Scenario sull’uso dei Laboratori di Innovazione nei processi educativi
  • Sito web che sia una piattaforma ICT
  • Documentazione relativa alla gestione e alla valutazione del progetto